Come la sensibilità al glutine ha cambiato la mia vita e la mia cucina

In questo post ti racconto come la sensibilità al glutine ha cambiato la mia vita e la mia cucina oltre che la mia professione da Chef.

Per circa 20 anni ho sofferto di mal di testa, mal di stomaco, stanchezza, gonfiori, tanto per capirci appena ventenne dopo una visita mi dissero che avevo una gastrite cronica e prendevo ben 2 medicinali per curare questa fantomatica gastrite…….

Nessuno mi ha mai detto “ma cosa mangi ???

L’alimentazione di un cuoco non è spesso (spesso ….non sempre sia chiaro) delle migliore, ho lavorato in circa 20 posti diversi e il cibo per il personale era molto spesso riscaldato, a base di pasta e maiale, carente in verdura ……

In una stagione mi ricordo che il menu per il personale era pennette al pomodoro e panna con prosciutto, stop, quello per 3 mesi fu il mio pranzo e la mia cena, la colazione ? Ovviamente cappuccino e brioche che domande ……..

Ci si meraviglia che avessi spesso mal di testa e mal di stomaco ???

Forse l’alimentazione sana è così importante come dicono ?? Per me SI, l’ho scoperto a 40 anni ma meglio tardi che mai.

Diagnosticare la sensibilita’ al glutine

Scoprire finalmente (anche se purtroppo tardi) di essere sensibile al glutine mi ha permesso di rinascere sia dal punto di vista della salute che in cucina ma non è semplice arrivare a quella conclusione occorre trovare medici competenti.

Infatti se gli esami danno esito negativo per la celiachia come è successo a me è facile scartare il problema glutine, specie 10/15 anni fa dove si parlava poco di sensibilità al glutine, ma per fortuna ci sono medici che vanno oltre.

In ogni caso la mia svolta, e chiaramente è solo la mia esperienza personale, non è arrivata quando ho eliminato il glutine, certo li c’è stato un leggero miglioramento ma io sono sensibile al glutine e non celiaco e all’inizio 10 anni fa ho usato i prodotti classici gluten free e oltre al fatto che non mi piacevano mi creavano anche gonfiore e stitichezza.

In questa fase ho perso totalmente la passione per la cucina, non ne volevo più sapere, immagina uno Chef che non può assaggiare liberamente ciò che si prepara in cucina, per uno Chef è un grande problema, io poi ero veramente forte sui primi piatti !!

Fortunatamente il medico che mi diagnosticó il problema di cui soffrivo ossia la sensibilità al glutine mi indicò anche uno stile di vita chiaro e un’alimentazione molto semplice ed efficace a base di prodotti naturalmente privi di glutine.

C’ERA FINALMENTE UNA VALIDA ALTERNATIVA

Fu così che piano piano mi appassionai alla cucina naturale e visti i risultati fu amore a prima vista, mi tornò l’entusiasmo e la passione per la cucina e decisi di mettere la mia esperienza ventennale in cucina al servizio di chi come me è sensibile al glutine e vuole imparare a cucinare ALLA GRANDE perché mangiare bene è un piacere a cui non dobbiamo rinunciare e sopratutto perché è assolutamente possibile farlo !!

Oltre a questo i prodotti senza glutine che si trovano al supermercato sono sempre gli stessi e il gusto pare tutto uguale, non era certamente ciò che volevo per me !!

Ho subito capito che non volevo seguire quella strada, a parte che sono prodotti molto costosi per una persona sensibile al glutine che non ha il rimborso ma certamente io da Chef non mi volevo limitare a quei prodotti.

Da amante della pasta non mi volevo accontentare della pasta senza glutine, con tutto il rispetto verso chi la produce e chi la consuma ma ci sono alternative ?

Le miscele pronte gluten free sono ricche di amidi raffinati, additivi ed addensanti vari e per il mio stomaco delicato ho toccato con mano che non vanno bene se non per delle rare eccezioni, del resto quei prodotti sono fatti per replicare i prodotti classici con glutine.

La soluzione è cercare altrove, non cercare di rifare le classiche ricette con glutine ma provare alternative…….io poi ormai mi stavo interessando alla cucina naturale e non mi andava di abusare di prodotti industriali.

SENSIBILITA’ AL GLUTINE E CUCINA – CI SONO VALIDE ALTERNATIVE in cucina ?? SI !

Mi sono messo in azione tanti anni fa ed ho preso la mia esperienza ventennale per metterla al servizio del senza glutine e mi sono dedicato a quella che chiamo Cucina Naturale senza glutine, cioè che utilizza tutto ciò che la natura ci offre di naturalmente privo di glutine.

C’è da stupirsi di quante possibilità si hanno.

Oggi mangio molto meglio di prima, se penso a cosa mangiavo prima e cosa mangio oggi non c’è paragone, la varietà dei miei pasti oggi è ottima, mi è servita anche l’esperienza vegana di 4 anni che mi ha permesso di conoscere al meglio tutti i vegetali e i legumi.

Ho scoperto per esempio che col piatto unico senza glutine si mangia in modo superlativo, colorato, gustoso altro che cucina triste e monotona il senza glutine….

Ma parliamoci chiaro, tutto ciò che si fa in cucina va fatto bene, cucinare è un atto d’amore verso di noi e verso gli altri, se ami cucinare e sei disposto/a ad imparare e sei una persona curiosa allora la mia cucina senza glutine può essere meravigliosa.

Penso che per una persona che soffre di sensibilità al glutine la cucina ideale è la cucina naturale senza glutine, imparare ad usare i tanti cereali e pseudocereali senza glutine INTEGRALI con cui abbiamo farine e chicchi, ogni chiccho con proprietà e gusto diversi, poi abbiamo i tanti legumi, verdura, carne, pesce, uova, frutta, alghe, semi oleosi ……. possiamo fare piatti incredibili e vari.

A conti fatti oggi per me la sensibilità al glutine è stata una fortuna, per come mangiavo e come ero messo di salute aver scoperto la causa dei miei problemi mi ha persmesso di reagire e riprendere in mano la mia vita.

Ringrazio il medico che mi ha permesso di svoltare e oggi la mia Mission è far vedere come si può cucinare in modo sano e gustoso senza glutine e senza lattosio.

Se anche tu soffri di sensibilità al glutine e ti piacerebbe imparare una cucina sana, gustosa, colorata che piace a tutta la famiglia allora clicca qui e guarda il mio video training gratuito e scoprirai cosa posso fare per te.

(Visited 120 times, 1 visits today)