Iscriviti adesso al mini corso gratuito

Di cucina naturale senza glutine

Come ho scoperto la mia sensibilità al glutine

by | Ago 26, 2021 | sensibilità al glutine | 0 comments

Oggi si parla sempre più spesso di sensibilità al glutine o Gluten sensitivity, se ne leggono di tutti i colori ma per me non è stato per nulla facile scoprire di esserlo.

Ti parlo della mia esperienza in modo che possa essere utile a qualcuno che sta vivendo la mia situazione.

SENSIBILITA’ AL GLUTINE LA MIA ESPERIENZA

Scoprire finalmente (anche se purtroppo tardi, dopo molti anni di problemi di salute) di essere sensibile al glutine mi ha permesso di rinascere ma non è stato semplice per me arrivare a quella conclusione.

Devo anche dirti che da Chef è stato molto penalizzante e problematico in quanto non poter assaggiare liberamente ciò che si prepara in cucina mi ha costretto a rivedere completamente la mia attività lavorativa, diciamo che ho dovuto reinventarmi ma oggi ne sono felice.

Per oltre 20 anni ho sofferto di mal di testa, mal di stomaco, stanchezza, gonfiori, tanto per capirci appena ventenne dopo una visita mi dissero che avevo una gastrite cronica e mi diedero ben 2 medicinali per curare questa fantomatica gastrite…….

Ogni tanto andavo dal medico disperato per i miei mal di pancia e la risposta spesso era, sarà lo stress……mi davano ricostituenti e fermenti lattici…….erano gli anni 80……..

Nessuno mi ha mai parlato di celiachia, di problemi legati al cibo, nulla…..mi fecero anche la gastroscopia per vedere cosa avevo ma nulla……certo oggi per fortuna le cose saranno cambiate.

La mia energia vitale è sempre sotto i piedi, la stanchezza era la norma, io ero così o almeno lo pensavo.

Del resto ci convivevo da anni, il moment e il buscopan erano sempre a portata di mano……..

Nessuno mi ha mai detto “ma cosa mangi ???

L’IMPORTANZA DELL’ALIMENTAZIONE

Ma devo essere sincero con te, personalmente non ho mai dato peso all’alimentazione e ti confesso che ho mangiato male per 40 anni, spesso quando uscivo dal ristorante alle 23 di sera passavo a prendere una piadina o una pizza da asporto e la mangiavo prima di andare a dormire.

Per non parlare dell’alimentazione dei cuochi, ho lavorato in ristoranti ed Hotel per circa 20 anni, di ogni livello, dal ristorante al grande Hotel a 5 stelle lusso ma la costante salvo casi rari era che l’alimentazione per il personale era pessima.

Mi ricorderò sempre di una stagione estiva, un caso estremo, per 3 mesi la mia alimentazione fu : cappuccino e cornetto per colazione, pasta e prosciutto pranzo e cena, stop, zero verdura e frutta (la pasta erano sempre penne pomodoro e panna).

A pensarci oggi che sono tanto attento alla mia alimentazione mi viene da ridere ma ci sarebbe da piangere.

Chiudo la parentesi “alimentazione da cuoco” ma volevo sottolineare che purtroppo quando si è giovani e sani si da per scontata la cosa più importante che abbiamo che è la salute…….

LA SVOLTA PER LA MIA SENSIBILITA’ AL GLUTINE

Ma veniamo alla svolta e torniamo al glutine, si dice che quando si tocca il fondo non puoi far altro che risalire, a me è successo…….fu grazie ad un medico che parlava di glutine in TV che mi inizio a documentare sul glutine, a quel punto richiedo di fare gli esami per la celiachia che nessuno in tanti anni mi ha mai consigliato di fare………

Gli esami mi dicono che non sono celiaco ma questo medico dice “prova a togliere il glutine e i latticini…..prova e vedi tu stesso”…boom, quello che è successo è incredibile, rinasco nel giro di 1 settimana, fu una sensazione bellissima, come quando esci da un banco di nebbia fittissimo e appare il sole.

Quindi alla diagnosi della sensibilità al glutine si arriva per esclusione.

Per la prima volta nella mia vita percepisco finalmente la testa libera, quel peso in testa e allo stomaco scompare e inizia la mia rinascita……

Fortunatamente questo medico mi indicò anche uno stile di vita chiaro e un’alimentazione molto semplice ed efficace a base di prodotti naturalmente privi di glutine, questo è fondamentale.

Io non sono celiaco e non uso prodotti industriali gluten free pronti, miscele pronte o deglutinate etc.etc. in buona sostanza non uso prodotti industriali ma faccio una cucina naturale senza glutine.

Sorrido quando sento parlare di moda e di glutine, non sono celiaco ma senza glutine sono rinato, sono sensibile al glutine, (oggi se ne parla molto di più) questo per me è abbastanza per eliminarlo.

Oggi ho più energia di quando avevo 20 anni, il mal di testa, il mal di pancia e la cattiva digestione sono un lontano ricordo ma quello che mi da ancor più soddisfazione è l’aver trovato una cucina che mi soddisfa a tavola e mi da gioia, molto ma molto più di prima con glutine.

Ma una cosa importante da dire è che per me non è stato abbastanza eliminare il glutine, la vera rinascita è arrivata quando ho cambiato radicalmente il mio modo di mangiare, quando ho iniziato ad assumere i cibi giusti per me.

Oggi mi gusto veramente ogni pasto ed è un vero piacere mettersi a tavola, tutte le persone che provano i miei piatti fanno i complimenti e mi chiedono come ho fatto, capita anche a te ? Se non ti capita allora sei nel posto giusto !

Ma la cosa più bella oggi è fare un pane con le farine naturali senza glutine e con lievito madre, usare i cereali in chicchi SG e mangiare benissimo senza prodotti industriali.

Questo mi permette oggi di avere un’alimentazione molto più varia e gustosa rispetto ad un tempo ma mi rendo conto che per molte persone legate alla vecchia cucina è difficile abbandonare abitudini radicate e legate al glutine.

Per questo oggi mi impegno continuamente nei miei corsi di cucina naturale senza glutine per aiutare tutti coloro che devono alimentarsi senza glutine ma lo vogliono fare in modo sano e naturale scoprendo un mondo ricco e gustoso.

Essere coinvolto in prima persona nella cucina senza glutine mi spinge ad una ricerca continua e per questo ho deciso di mettere la mia esperienza diretta nella cucina senza glutine a disposizione di tutte le persone che hanno necessità di cucinare senza glutine e lo vogliono fare con una cucina sana e naturale evitando cibo industriale ed ingredienti raffinati.

Sono particolarmente felice di condividere con te questa esperienza e tutto quello che ho imparato sulla cucina naturale senza glutine, a casa mia cucino in modo pratico e gustoso ed è quello che ti voglio far vedere.

Solo cucinando e mangiando veramente bene puoi sperimentare e comprendere ciò di cui sto parlando quindi non ti trattengo ulteriormente.

Ti segnalo alcuni approfondimenti :

https://www.fondazioneveronesi.it/magazine/articoli/alimentazione/gluten-sensitivity-a-scatenarla-e-uneccessiva-permeabilita-intestinale

0 Comments

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Christian Consilvio

Christian Consilvio

Professione

Mi sono avvicinato alla cucina naturale per problemi di salute, pensavo fosse una cucina triste ed invece ho scoperto un mondo fantastico dove mangio MOLTO meglio di prima !!!

10 anni fa per problemi di salute mi sono avvicinato alla cucina naturale, volevo ritrovare il benessere che non avevo mai avuto, infatti fin da piccolo ricordo di essere sempre stato abbastanza delicato sul mangiare e ben presto iniziai a soffrire di mal di testa.
Il mal di testa mi ha accompagnato per circa 20 anni, a cui negli anni si è aggiunto mal di pancia, bruciore di stomaco, cattiva digestione, stanchezza, tutti problemi con cui ho convissuto per molti anni e solo chi c’è passato, o lo sta vivendo può capire cosa significa. Leggi tutto